Francia: i gay non si fidano più del proprio luogo di lavoro

Home » Cultura Gay » Francia: i gay non si fidano più del proprio luogo di lavoro
Spread the love

Francia: i gay non si fidano più del proprio luogo di lavoro Cultura Gay Cala la fiducia del popolo lgbt francese nei riguardi del luogo di lavoro. Un sondaggio di Autre Cercle ha fatto emergere che molti dipendenti non si fidano più come una volta di colleghi e datori quando si parla di fare coming out.

I dati del 2011 dicono che il 53% è disposto a rivelare i propri gusti sessuali, erano 54,2% nel 2006 questo vuol dire che si è avuto un calo superiore all’1%. Nel sondaggio è emerso che il 19% considera il luogo di lavoro “ostile”, il 39 lo definisce “accogliente” e il 42 lo ritiene “neutro”.

La percentuale sale di parecchio nei riguardi degli atti omofobi non puniti: l’85% ha dichiarato che non è stato attuato nessun provvedimento, il 7% ha affermato che il provvedimento è stato preso nei confronti della vittima, solo l’8% ha fatto sapere che l’azienda ha agito contro l’omofobo.

Leggi ora  Allentown: benefit per i partner dei dipendenti comunali gay