Cile: la società non tollera l’omosessualità

Home » Cultura Gay » Cile: la società non tollera l’omosessualità
Spread the love

Cile: la società non tollera l'omosessualità Cultura Gay GLBT News L’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico ha pubblicato uno studio nel quale viene esposta la difficilissima situazione nella quale si trova la comunità gay del Cile. Mentre per altri paesi inseriti nella ricerca si ha un’accettazione dell’omosessualità in media del 52%, in Cile, purtroppo, l’accettazione della minoranza sessuale è molto più scarsa.

In Cile solo il 45,77% della popolazione tollera l’omosessualità e il risultato è uno dei più bassi tra tutti i paesi sudamericani. Il Movimento di Integrazione e Liberazione omosessuale ha emesso un comunicato nel quale si afferma:

Se neanche la metà dei cittadini cileni accetta la diversità sessuale la responsabilità è di sicuro dello Stato che non si è ancora fatto carico del problema. Non considerare le minoranze sessuali nelle politiche antidiscriminatorie è un grave errore, un paradosso sociale che il nostro governo commette nei confronti della parte della società meno tollerata!

Ci auguriamo che lo stato cileno si assuma al più presto i propri oneri!

Leggi ora  La Regione Toscana istituisce un assessorato contro l'omofobia