Spagna, prete espluso per presunto sesso gay: “Misuratemi l’ano per controllare se è dilatato”

Home » Cultura Gay » Spagna, prete espluso per presunto sesso gay: “Misuratemi l’ano per controllare se è dilatato”
Spread the love

Spagna, prete espluso per presunto sesso gay: "Misuratemi l'ano per controllare se è dilatato" Cultura Gay Andrés García Torres, parroco di un dormitorio Fuenlabrada in Spagna, è stato espulso dal vescovo di Getafe e sottoposto a cure psichiatriche dopo aver pubblicato, su un sito internet, una foto a torso nudo con un amico cubano alimentando il sospetto di una sua presunta e velata omosessualità.

Padre Andrè si è difeso in tutti i modi, sostenendo addirittura che il ventottenne con cui è immortalato nello scatto, è un credente conosciuto in un seminario a Fatima, con cui ha stretto un legame di amicizia. A sua “discolpa”, il sacerdote ha pensato bene di sottoporsi ad una prova verità:

Voglio che misurino la larghezza del mio ano, così vedranno se è dilatato.

Qualcuno può spiegare al prete che esistono anche gli attivi e che il test potrebbe risultare “falsato”?

Leggi ora  Usa: ricerca dimostra che molti più Stati sono tolleranti verso i gay