Metairie: pastore protestante omofobo accusato di atti osceni in luogo pubblico

di Azzurra Commenta

Che il bigottismo fosse una delle peggiori manifestazioni dell‘ipocrisia era ormai indubbio, ma a darne una prova lampante vi è un recente episodio accaduto ad un pastore protestante. Grant Storms è un pastore conservatore notoriamente anti-gay e noto per aver ardentemente protestato contro il Southern Decadence Festival di New Orleans, una manifestazione pro-omosessuali.

Peccato che il rigorosissimo ministro di Dio sia stato arrestato venerdì scorso con l’accusa di atti osceni in luogo pubblico! Due testimoni dichiarano di aver visto Grant masturbarsi nel parco giochi pubblico Lafrenière Park a Metairie.

Non è molto chiara la dinamica dell’episodio, ma il fatto stesso che Storms abbia prima negato l’accaduto asserendo di aver semplicemente avuto uno stimolo ad andare in bagno e poi, invece, in un secondo momento, abbia ammesso di aver compiuto delle oscenità, dimostra la poca attendibilità dell’assistito.

E pensare che proprio Storms aveva definito la manifestazione gay di New Orleans come “brutta” e “depravata”!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>