Finlandia: spot omofobo porta i fedeli a sbattezzarsi (video)

Home » Cultura Gay » Finlandia: spot omofobo porta i fedeli a sbattezzarsi (video)
Spread the love

Finlandia: spot omofobo porta i fedeli a sbattezzarsi (video) Cultura Gay Video L’avvenimento che ha coinvolto sei organizzazioni luterane finlandesi è davvero raccapricciante. Esse hanno infatti divulgato lo spot evidentemente omofobo Resisti che raffigura una giovane donna, Anni, che parla della propria bisessualità come una malattia e che afferma di essere “guarita” una volta a conoscenza degli insegnamenti del Vangelo. Si può aggiungere che non ne possiamo più di certe frasi omofobe da parte di enti religosi. In ogni caso, ci hanno pensato i fedeli a mostrare il loro disappunto nei confronti dell’iniziativa.

Cinquecento fedeli si sono ritirati subito dalla Chiesa finlandese e altre migliaia li hanno imitati i giorni successivi, secondo la cronaca del giornale Le Monde. La cosa più sconvolgente è che le associazioni sono finanziate dalla Chiesa Finlandese. Lasse Nikkarikoski, il direttore di una delle sei associazioni che hanno promosso la campagna, addirittura, non ha voluto porgere le proprie scuse alla comunità dei fedeli, sostenendo che lo spot faccia capire che non si deve cedere alle sirene della società e che si debba seguire le Sacre Scritture.

La faccenda ha provocato un grande imbarazzo e ha mostrato la poca tolleranza della chiesa Finlandese nei confronti dell’omosessualità. Kari Makinen, la massima autorità religiosa dal Paese, si è detto dispiaciuto, dichiarando di comprendere il dolore che lo spot può aver arrecato in alcuni individui. Speriamo che le associazioni possano ricredersi e che la Chiesa in generale provi sempre più a mostrare una maggiore tolleranza verso la comunità gay!

Leggi ora  Rosie O'Donnell attacca Donald Trump per le sue posizioni sui gay