Jim Garlow ringrazia gli afroamericani per aver salvato l’America dai matrimoni gay

Home » Cultura Gay » Jim Garlow ringrazia gli afroamericani per aver salvato l’America dai matrimoni gay
Spread the love

Jim Garlow ringrazia gli afroamericani per aver salvato l'America dai matrimoni gay Cultura Gay Video Il reverendo Jim Garlow, a capo della Skyline Wesleyan Church, a La Mesa, in California, ha fatto una dichiarazione sconvolgente; egli ha, infatti, dichiarato di ringraziare gli afroamericani per aver liberato gli Stati Uniti dalla schiavitù dei matrimoni gay. Garlow ha esplicitato la sua idea al Dott. James Dobson, fondatore del gruppo cristiano conservatore Focus on the family. Solo l’anno scorso, egli ha lanciato il programma radiofonico Family Talk with Dr. James Dobson, trasmesso in numerosi canali americani.

Il prelato ha affermato:

E’ interessante notare come gli afroamericani che hanno conosciuto cosa significa la deportazione e la schiavitù ci abbiano preservato da una schiavitù ancora peggiore: quella del matrimonio tra membri dello stesso sesso.

In California, infatti la maggior parte delle fedi religiose, compresi mussulmani ed ebrei, riunite intorno al reverendo, si oppongono alla celebrazione, appoggiando la Proposition 8 che intende, appunto, vietarla. Vedremo come si concluderà la peculiare e pruriginosa vicenda!

Leggi ora  Jesse Tyler Ferguson: "Se potessi renderei legali i matrimoni gay"