Nicaragua: la Chiesa cattolica si oppone al matrimonio gay

Home » Cultura Gay » Nicaragua: la Chiesa cattolica si oppone al matrimonio gay
Spread the love

Nicaragua: la Chiesa cattolica si oppone al matrimonio gay Cultura Gay Nei giorni scorsi, la diocesi cattolica di Managua, la capitale del Nicaragua, si è espressa contro il matrimonio gay. In una dichiarazione letta durante la tradizionale messa della Domenica a La Catedral Metropolitana, il vescovo Henryk Józef Nowacki ha esortato fedeli ed esponenti politici a non legalizzare le nozze tra persone dello stesso sesso:

Ribadiamo la nostra opposizione a vari progetti che pretendono di equiparare le unioni omosex con il matrimonio eterosessuale. La Chiesa fa una distinzione tra il rispetto per ogni persona, indipendentemente dall’orientamento sessuale, ma respinge le pratiche omosessuali e lesbiche come atto obiettivamente contrario al piano di Dio per il genere umano.

Ha continuato:

La famiglia è al centro della grande lotta tra la vita il bene e il male, tra la e la morte, tra amore e coloro che si oppongono ad amare.

Fino ad ora, nessun legislatore ha introdotto una proposta di legge per legalizzare il matrimonio gay, ma il governo di Managua ha recentemente creato una speciale unità per difendere i diritti dei cittadini gay, lesbiche, bisessuali e transgender.

Leggi ora  Tim Pawlenty: "I matrimoni gay vanno contro tutti i valori della società"