Usa: i matrimoni gay spaccano l’opinione pubblica

Home » Amore e Sesso Gay » Usa: i matrimoni gay spaccano l’opinione pubblica
Spread the love

Usa: i matrimoni gay spaccano l'opinione pubblica Amore e Sesso Gay Cultura Gay

Secondo il centro ricerche americano Pew, l’America è ancora divisa sul fatto di tollerare o meno i matrimoni gay. Il 45% della popolazione si dichiara a favore, mentre il 46%, contro. Il dato essenziale è che, per la prima volta, l’opposizione al coronamento d’amore per i gay non supera il 50%, dimostrando che la popolazione americana sta diventando più tollerante.

E pensare che nel 1996 più del 65% della popolazione si dichiarava sfavorevole all’unione gay. L’inchiesta mostra una disparità tra i democratici, tra i quali c’è più del 57% di individui favorevoli ed i repubblicani, di cui solo un modesto 23% sembra d’accordo.

Il supporto alle coppie gay si mostra più forte nelle zone del nord e dell’ovest (59% e 56%), mentre, nelle zone a sud, il consenso non supera il 34%. Il sondaggio mostra anche come la popolazione americana sia maggiormente favorevole all’aborto dallo scorso anno. Più americani sostengono, inoltre, che la popolazione gay sia il gruppo sociale maggiormente discriminato, seguito dai Musulmani e dagli Ispanici.

Leggi ora  Russia, tra Olimpiadi invernali e caccia ai gay