Militari gay raddoppiati nell’ultimo anno

di Giada Commenta

Dall’abolimento del veto che imponeva ai militari di manifestare la propria omosessualità, le adesioni ai gruppi militari in America sono addirittura raddoppiate solo nell’ultimo anno. Nonostante i risultati, sicuramente confortanti, è d’obbligo un continuo monitoraggio delle condizioni psicologiche di tutti i militari impiegati nelle forze statunitensi.

A questo proposito è di significativa importanza l’associazione OutServe che, con oltre qurantuno sedi in molte città americane, fornisce continuo aiuto a tutti i militari, compresi quelli impegnati nelle missioni all’estero.

Il prossimo incontro si terrà nel mese di ottobre e nella città di Orlando, luogo di turismo che vanta un’alta percentuale di residenti omosessuali e per questo nota per essere una delle città gay-friendly.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>