Massacro di Utoya: due lesbiche hanno salvato 40 ragazzi

Home » Cultura Gay » Massacro di Utoya: due lesbiche hanno salvato 40 ragazzi
Spread the love

Massacro di Utoya: due lesbiche hanno salvato 40 ragazzi Cultura Gay Nel massacro dell’isola di Utoya ci sono due eroine a cui si deve davvero tanto. È grazie al coraggio di Toril Hansen e Hege Dale che 40 ragazzi sono riusciti a salvarsi dalla furia omicida di Anders Behring Breivik. La coppia – sposata da qualche tempo – abita a poca distanza dal luogo in cui è avvenuta la tragedia, è per questo che è sono state le prime ad avvertire la polizia e sopratutto a prestare i primi fondamentali soccorsi.

Hansen e Dalen hanno coraggiosamente attraversato il lago più volte per portare in salvo i giovani spaventati e feriti. Breivik ha anche sparato alla loro imbarcazione, ma loro non si sono lasciate intimorire. Sarebbe bello se qualcuno si degnasse a riconoscere il loro eroismo.

Leggi ora  Louis Walsh: ragazzo lo accusa di molestie sessuali