Iran, religioso iraniano critica la politica a favore dei gay

Home » Omofobia » Iran, religioso iraniano critica la politica a favore dei gay
Spread the love

Iran, religioso iraniano critica la politica a favore dei gay Omofobia

Un religioso in Iran ha criticato i politici che sono a favore dei gay: Ayatollah-Abdollah Javadi Amoli ha definito i politici che approvano leggi a favore degli omosessuali peggiori di maiali e cani.

Mentre lo studioso religioso stava interpretando dei versetti del Corano durante un incontro pubblico, Amoli ha detto:

Se una società commette un peccato nuovo, dovrà affrontare una nuova punizione.

Problemi come l’AIDS non esistevano prima.

Degli atti omosessuali, ha detto:

Anche gli animali… i cani e i maiali non sono impegnati in quest’atto disgustoso, tuttavia i politici occidentali promuovono leggi a favore degli omosessuali.

Il parlamento iraniano ha approvato le modifiche delle pene per la sodomia maschile, in cui l’uomo sodomizzato sarà messo a morte, mentre l’uomo che compie l’atto (purché sia consensuale e non sia vincolato in matrimonio) risponde solo alla fustigazione.

Photo Credits | Getty Images

 

Leggi ora  Nazioni Unite, rapporto sul livello di omofobia in Iran