Rilasciato permesso di soggiorno a gay sposato in Spagna

Home » GLBT News » Rilasciato permesso di soggiorno a gay sposato in Spagna
Spread the love

Rilasciato permesso di soggiorno a gay sposato in Spagna GLBT News Omofobia Primo Piano

La Questura di Reggio Emilia aveva negato a Rafael, un uruguayano sposatosi in Spagna con l’italiano Fabio, il permesso di soggiorno. Oggi l’Associazione Radicale Certi Diritti dà notizia che, dopo aver vinto il ricorso presentato al Tribunale di Reggio Emilia, Rafael ha ricevuto regolarmente il documento.

Secondo l’associazione sopra citata, che ha sostenuto il ricorso della coppia gay, la Questura, che non rilasciava il permesso di soggiorno perché in Italia il matrimonio gay non è riconosciuto, aveva violato il Trattato di Nizza, sulla libera circolazione, e quello di Lisbona sulla lotta alle discriminazioni. Ecco quanto scrive l’associazione oggi:

Il rilascio del documento a Rafael da parte della Questura di Reggio Emilia è il primo documento nella storia italiana che dà efficacia al riconoscimento dello status familiare delle coppie omosessuali, un altro grande passo di civilità per il superamento delle diseguaglianze e delle discriminazioni.

Leggi ora  Ungheria, nuova costituzione in vigore: no al matrimonio gay