Papa Ratzinger, Ruoco Varela e José Marìa Aznar i più indesiderati dai gay

Home » Cultura Gay » Papa Ratzinger, Ruoco Varela e José Marìa Aznar i più indesiderati dai gay
Spread the love

Papa Ratzinger, Ruoco Varela e José Marìa Aznar i più indesiderati dai gay Cultura Gay Papa Ratzinger, Ruoco Varela e José Marìa Aznar sono i tre personaggi che la comunità gay spagnola ritiene più indesiderabili. Questo il risultato del primo studio delle Abitudini e delle Opinioni della comunità omosessuale in Spagna. Sul podio abbiamo, in ordine, il capo della chiesa spagnola, il Papa e l’avversato ex Presidente popolare.

Se i primi tre personaggi poco amati rappresentano l’estrema destra, il quarto dovrebbe essere di sinistra, poichè si tratta di Hugo Chavez. Il quarto posto se lo aggiudica il gruppo mediatico Intereconomìa per le sue posizioni radicali. Sesta posizione per Fidel Castro che non è certo un esempio di tolleranza gay. Al settimo posto troviamo la religione islamica, notoriamente avversa a relazioni tra lo stesso sesso e fede comune a molti paesi che ancora prevedono la lapidazione per omosessualità.

Negli ultimi posti della classifica figurano: lo stato d’Israele, Ana Botella e la Regina Sofia. Lo studio è il primo effettuato su un campione nazionale e ha quindi un rilievo significativo nell’indicare lo stile di vita della comunità GLBT.

Leggi ora  Foo Fighters contro la Westboro Church