Il matrimonio gay preferito rispetto alle unioni di fatto

di Giada Commenta

Uno studio americano realizzato dal The Williams Institute ha dichiarato che sono molte le coppie omosessuali che hanno dimostrato di apprezzare il riconoscimento legale delle unioni civili tra partner dello stesso sesso, un trend assolutamente positivo che ha visto concretizzarsi il riconoscimento per 140.000 coppie omosessuali.

Tra le coppie gay che scelgono di unirsi in matrimonio si contano molte coppie provenienti da altri Paesi americani (in cui le unioni non sono riconosciute) e anche moltissime donne che scelgono di sposarsi, una pratica più amata e preferita rispetto alla semplice unione di fatto.

M.V. Lee Badgett, Direttrice e ricercatrice presso il centro, ha dichiarato quanto segue:

Più coppie omosessuali scelgono di sposarsi rispetto al passato, una scelta che, oltre agli aspetti pratici, dimostra di essere fatta anche per motivi personali. Oltre ai benefici legislativi, le coppie scelgono di sposarsi perché lo desiderano davvero e perché sentono la necessità di creare una famiglia.

Se il trend positivo proseguirà, il numero di coppie eterosessuali sposate sarà presto uguale al numero delle coppie omosessuali. Ad oggi in America le coppie omosessuali possono sposarsi in Connecticut, nel Distretto della Columbia, Iowa, New York, Vermont e in Oregon.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>