Lil B: “I’m Gay farà riflettere i miei fan omofobi”

Home » Cultura Gay » Lil B: “I’m Gay farà riflettere i miei fan omofobi”
Spread the love

Lil B: "I'm Gay farà riflettere i miei fan omofobi" Cultura Gay Marketing oppure reale dichiarazione d’amore verso la comunità omosessuale? La scelta del rapper Lil B di intitolare il suo album I’m Gay ha suscitato moltissime reazioni, c’è chi accolto positivamente la notizia e chi invece lo ha addirittura minacciato.

Il 22enne ha spiegato in un’intervista rilasciata alla CNN i motivi per cui ha deciso di chiamare il suo prossimo lavoro “Sono Gay”:

Era qualcosa che mi stava balenando per la mente da un po’. Mi sento come uomo del popolo: incontrare persone, avere rispetto per le persone e accettare le persone. Spero che possa cambiare alcuni dei miei fan che potrebbero essere i sostenitori di idee contro i gay o che potrebbero essere omofobi, vorrei che dicessero: “Sai cosa, siamo tutti un solo popolo. Questo è amore”. È solo per il rispetto, l’ho fatto per unire le persone e portare più amore, per innescare nelle menti delle persone il lasciar perdere le parole, le sentenze e gli stereotipi e lo smettere di amare.

Per capire quanto bene possa fare il suo disco agli omofobi bisognerà attendere la data di pubblicazione, che avverrà entro il 2011.

Leggi ora  Madonna contro Berlusconi ed i gay la difendono