Ghana, il cantante reggae Blakk Rasta: “L’omosessualità è un disordine mentale”

Home » Cultura Gay » Ghana, il cantante reggae Blakk Rasta: “L’omosessualità è un disordine mentale”
Spread the love

Ghana, il cantante reggae Blakk Rasta: “L’omosessualità è un disordine mentale” Cultura Gay Il cantante ghanese, Blakk Rasta, tra i volti più noti del panorama reggae internazionale, ha espresso le proprie posizioni riguardo l’omosessualità. Sentite un pò cosa ha detto… altro che Papa Ratzinger:

Non è la concezione normale della vita. Ogni uomo deve avere una donna e non stare con un altro del proprio sesso. L’omosessualità è genteicamente un disordine mentale, a mio parere. Io non incito alla violenza contro gay e lesbiche. Credo che questo disturbo non debba entrare in empatia con il resto dell’umanità. E’ un peccato contro Jah. Noi brucieremo il nostro fuoco contro gli omosessuali, per purificarli spiritualmente perché il fuoco significa purezza. Non è un fuoco fisico.

In passato, Amnesty International ha criticato il comportamento omofobo dell’artista:

Il suo ultimo intervento perpetua un clima di discriminazione e intimidazione nei confronti delle persone LGBT. Descrivere l’omosessualità come un ‘disturbo’ è semplicemente ripugnante, i suoi commenti devono essere condannati con forza da tutte le parti coinvolte. Purtroppo i suoi giudizi morali riflettono un aumento crescente di omofobia in tutta l’Africa e gli atteggiamenti prevalenti devono essere messi in discussione.

Leggi ora  UK: il Ministero degli Interni miglior posto di lavoro per gay