L’infedeltà degli uomini è causata da un gene

Home » Cultura Gay » L’infedeltà degli uomini è causata da un gene
Spread the love

L’infedeltà degli uomini è causata da un gene Cultura Gay Una ricerca scientifica spiega come mai gli uomini sono sempre più inclini ad avere storie da una notte. Secondo Justin Garcia, l’antropologo ha capo del progetto scientifico, ha spiegato che la motivazione non è psicologica come si potrebbe pensare ma risiede tutta nel Dna.

Chi è affamato di sesso e allo stesso tempo talmente allergico alla monogamia da dover prendere un antistaminico, deve tutto questo (ringraziare o maledire a seconda delle persone) al recettore D4 della dopamina. Dopo un lungo periodo di ricerche, il professor Garcia ha dato una spiegazione al fenomeno:

Abbiamo scoperto che le persone con una certa variante del gene DRD4 sono più inclini ad avere storie di sesso non vincolato a relazioni sentimentali, comprese le avventure da una notte e i tradimenti. La motivazione sembra derivare da un sistema di piacere e ricompensa nel quale scatta il rilascio di dopamina. Nel caso di sesso non legato a relazioni sentimentali, i rischi sono alti, le ricompense sostanziali e la motivazione variabile: tutti elementi che assicurano un’esplosione di dopamina.

Durante i vostri prossimi appuntamenti galanti fatevi portare una mappa del Dna dal diretto interessato, almeno capirete in che direzione andrà la serata.

Leggi ora  Brindisi: gay riottiene la patente di guida