Croazia: il 47% dei maturandi crede che i gay siano malati

di Redazione Commenta

Un sondaggio diffuso a Zagabria dall’agenzia Hina ha messo in evidenza che, in Croazia, il 47% degli studenti maturandi ritiene che l’omosessualita’ sia una malattia, mentre per il 40% della popolazione. i croati (gay compresi), nel loro Paese, devono avere piu’ diritti rispetto ad altre minoranze etniche (Fonte Ansa).

Piu’ del 64% degli intervistati si e’ detto a favore del divieto di manifestazioni pubbliche degli omosessuali.

Non sono dati sicuramente incoraggianti soprattutto se si pensa che i giovani rappresentano il futuro di ogni Stato ed una visione della vita aperta a tutti gli orizzonti. Non ci resta che sperare in un’inversione di tendenza, ma la vedo dura (anzi tostissima)!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>