Ricerca: i gay inglesi più puniti a scuola e nei tribunali

Home » Cultura Gay » Ricerca: i gay inglesi più puniti a scuola e nei tribunali
Spread the love

Ricerca: i gay inglesi più puniti a scuola e nei tribunali Cultura Gay Uno studio della Yale University, che verra’ pubblicato sul numero di gennaio 2011 della rivista Pediatrics, ha messo in luce che oltre il 40% dei ragazzi omosessuali dichiarati ha più probabilita’ di essere puniti dalle autorita’ scolastiche, la polizia e i tribunali. Kathryn Himmelstein, che ha avviato la ricerca, è rimasta sconcertata dal risultato dei primi test (Fonte Agi):

Abbiamo scoperto che quasi tutti i tipi di punizioni, tra cui espulsioni dalla scuola, arresti, condanne, sono piu’ frequentemente riservati ai giovani gay.

L’analisi sociale, supervisionata da Hannah Brueckner, professore di sociologia e co-direttore del Centro per la Ricerca sulle disuguaglianze a Yale, ha impegnato circa 15.000 studenti delle scuole medie e superiori. Lo studioso, che ora insegna matematica in un liceo pubblico di New York, ha rivelato che gli adolescenti gay hanno avuto il 50 per cento in piu’ di probabilita’ di essere fermati dalla polizia rispetto ai coetanei etero. Ma anche chi non esprimeva l’attrazione per persone dello stesso sesso subiva espulsioni da scuola e condanne per vari reati:

Le ragazze che si etichettato come lesbiche o bisessuali sono particolarmente a rischio di disparita’ di trattamento. Hanno segnalato di subire il doppio di fermi dalla polizia, arresti e condanne, rispetto ad altre ragazze che avevano tenuto un comportamento simile.

E meno male che la Gran Bretagna non dovrebbe essere etichettata come nazione omofoba…

Leggi ora  Spagna, ritirato libro cattolico contro l’omosessualità