Il vescovo di Cordoba rivela: “L’Unesco ha programmato di rendere gay la metà della popolazione mondiale per i prossimi 20 anni”

di Sebastiano Commenta

Ci trasferiamo in Spagna per apprendere sensazionali scoperte da parte del vescovo di Cordoba, Demetrio Fernández. Secondo l’alto prelato, l’Unesco avrebbe preparato un complotto internazionale per rendere gay tutta l’umanità entro i prossimi 20 anni:

Il Ministro della famiglia nel governo del Papa, il cardinale Antonelli, mi raccontava, pochi giorni fa a Saragozza, che l’UNESCO ha programmato di rendere omosessuale la metà della popolazione mondiale per i prossimi 20 anni. Per questo, attraverso diversi programmi, favorirà la politica di genere, già presente nelle proprie scuole. Secondo l’ideologia di genere uno non nascerebbe uomo o donna, ma sarebbe quello che sceglie secondo i suoi capricci, potrà cambiare sesso quando gli pare. In questo modo, abbiamo l’ultimo risultato di una cultura che vuole rompere totalmente con Dio, con il Dio creatore, che ha fissato nella nostra natura la distinzione tra uomo e donna.

Altre idiozie da primo dell’anno?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>