Brasile: il Presidente sospende campagna contro l’omofobia nelle scuole

Home » Cultura Gay » Brasile: il Presidente sospende campagna contro l’omofobia nelle scuole
Spread the love

Brasile: il Presidente sospende campagna contro l'omofobia nelle scuole Cultura Gay GLBT News La Presidentessa del Brasile, Dilma Rousseff, ha stoppato la campagna anti omofobia nelle scuole asserendo che i Dvds e le slides che dovevano essere mostrati ai bambini non erano appropriati! Un portavoce della Presidentessa ha affermato che ella ha visionato il materiale e non le è piaciuto ciò che ha visto.

Il materiale in questione doveva essere distribuito nelle scuole del paese per informare i giovani sui rischi dell’omofobia. Gilberto Carvalho, un portavoce della Presidentessa, ha ammesso che la ragione è un’altra: dei gruppi religiosi non hanno gradito la documentazione e hanno spinto il governo per un cambio di programma improvviso. Alcuni critici hanno obiettato che i dvds potessero incoraggiare all’omosessualità!

Jean Wyllys, attivista gay, si è detta contraria all’azione contraddittoria del Presidente:

Ho votato per lei alle ultime elezioni perché ero certa che avrebbe tutelato i nostri diritti, ma se ha cambiato idea, la comunità gay non voterà più per lei!


Leggi ora  Massimo Zedda favorevole ai matrimoni gay