Chicago, Illinois Family Institute attacca: “Martin Luther King ha osteggiato i diritti gay”

Home » Cultura Gay » Chicago, Illinois Family Institute attacca: “Martin Luther King ha osteggiato i diritti gay”
Spread the love

Chicago, Illinois Family Institute attacca: "Martin Luther King ha osteggiato i diritti gay" Cultura Gay L’Illinois Family Institute è un gruppo di pastori protestanti di Chicago, conosciuto per posizioni piuttosto omofobe verso la comunità lgbt statunitense. In una recente conferenza stampa Laurie Higgins, portavoce dell’associazione, ha lanciato un’ennesima provacazione alla folla: Martin Luther King avrebbe osteggiato fortemente i diritti gay nelle vari sede della politica (Fonte Pink News):

Tutte la società civile, in particolare gli afroamericani , dovrebbe sentirsi oltraggiata per questo paragone. Gli omosessuali e i loro sostenitori non hanno alcun riguardo per la grande famiglia dei neri d’America che ha sperimentato enormi sofferenze e lottato veramente.

Affermazioni che rasentano il limite del ridicolo. Basti pensare al fatto che, nel 2004, la vedova del Premio Nobel per la Pace, Coretta Scott King, si espresse in maniera piuttosto sentita per il riconoscimento dei diritti gay:

Un emendamento costituzionale contro il matrimonio tra persone dello stesso sesso sarebbe un colpo durissimo alla comunità omosessuale e non proteggerebbe affatto il matrimonio tradizionale. Come Martin, non credo che ci si possa fermare a sostenere la libertà per un gruppo specifico di persone e negarla agli altri.

Leggi ora  La Uefa prenderà dei provvedimenti contro Vlatko Markovic dopo le sue dichiarazioni omofobe