Fifa promuove petizione contro l’allenatrice nigeriana omofoba

Home » Cultura Gay » Fifa promuove petizione contro l’allenatrice nigeriana omofoba
Spread the love

Fifa promuove petizione contro l'allenatrice nigeriana omofoba Cultura Gay Le dichiarazioni di Eucharia Uche hanno suscitato molta indignazione tra la comunità omosessuale. L’allenatrice della nazionale di calcio femminile nigeriana aveva detto di essere fiera di guidare una squadra senza lesbiche. Dopo queste parole la FIFA aveva preso le distanze, facendo sapere di essere contro qualunque tipo di discriminazione.

Per l’International Gay and Lesbian Football Association quanto fatto dalla FIFA non è abbastanza, per questa ragione ha deciso di realizzare una petizione contro la Uche.

L’ILGFA con questa petizione intende chiedere alla Federazione Internazionale del Calcio di prendere dei provvedimenti contro l’omofobia nella squadra della Nigeria. Un inizio sarebbe quello di far capire all’allenatrice omofoba che una buona giocatrice non si definisce sulla base ai suoi gusti sessuali.

Leggi ora  Elio Corno a Francesco Gullo: "Togliti quell'orecchino da frocio"