Anton Hysen: “Se un calciatore ha paura di fare coming out, mi chiami”

Home » Cultura Gay » Anton Hysen: “Se un calciatore ha paura di fare coming out, mi chiami”
Spread the love

Anton Hysen: "Se un calciatore ha paura di fare coming out, mi chiami" Cultura Gay Dopo l’outing dello scorso mese, Anton Hysen, ha confessato di non sentirsi sotto pressione per essere diventato un modello per molti colleghi gay, ma ha tutta l’intenzione di aiutarli ad essere onesti circa la propria sessualità (Fonte The Guardian):

Non c’è niente di cui aver paura… sei gay, non è una grande cosa. La gente pensa che io mi senta una celebrità ma finché posso offrire un aiuto per parlare apertamente, farò tutto quello che posso. Se c’è qualcuno ha paura di uscire fuori, mi faccia pure una chiamata.

Il giocatore dell’Utsiktens BK ha deciso di confessare la propria omosessualità dopo aver ricevuto una lettera offensiva da un fan: la sua squadra ha preso bene la notizia tanto da non risparmiarsi negli scherzi da spogliatoio:

E’ stata positiva la loro reazione. Chi se ne frega se fanno uno scherzo gay? Anche io li faccio. So scherzare su me stesso.

Leggi ora  Ignazio Marino favorevole alle unioni civili gay