Edmondo Cirielli: “Carabinieri gay? Nessuna discriminazione”

Home » Cultura Gay » Edmondo Cirielli: “Carabinieri gay? Nessuna discriminazione”
Spread the love

Edmondo Cirielli: "Carabinieri gay? Nessuna discriminazione" Cultura Gay Intervenendo a Klauscondicio, il Presidente della Provincia di Salerno e Presidente della Commissione Difesa della Camera dei Deputati, Edmondo Cirielli, ha espresso il proprio parere favorevole sull’eventuale dichiarata omosessualità da parte dei “servitori dello Stato” (Fonte Agenzia Parlamentare):

Oggi nessuno si sognerebbe di criminalizzare due carabinieri se si amano. Nei corpi militari non viene mai discriminato l’orientamento sessuale. Si richiedono comportamenti sobri che ovviamente siano in linea con il corpo che si rappresenta. Certo, non sarebbe accettabile un carabiniere che molestasse i suoi commilitoni oppure un ufficiale che approfittasse delle commilitone. Ma questo vale per tutti, non solo per un gay. Vale anche per un carabiniere eterosessuale. Ma pensare che l’Arma sia omofoba è sbagliato. Lo dico da carabiniere in aspettativa.

C’è da crederci?

Leggi ora  Alessandro Cecchi Paone: "Allontanato da Modica a causa dei miei orientamenti sessuali"