Le coppie gay? Più felici delle altre in Inghilterra

di Valentina Cervelli Commenta

Le coppie gay? Più felici delle altre altre in Inghilterra. Per una volta fa piacere riportare questo genere di notizie a controbilanciare purtroppo i numerosi casi di omofobia che da ogni parte del mondo si registrano ogni giorno. Felicità ed amore di coppia: questo è lo spaccato che ci arriva dalla Gran Bretagna.

Il mondo non è tutto rosa e fiori, quindi dobbiamo fare i conti con il fatto che le manifestazioni d’affetto in pubblico nelle coppie gay siano ridotte ai minimi termini. Questo non significa però che nelle coppie omosessuali manchi l’amore o la felicità, anzi tutt’altro da quanto ci racconta una ricerca della Open University. Lo studio in questione è stato condotto su 5 mila persone, 50 delle quali seguite in modo più specifico e profondo, su come gestissero la vita di coppia e sui “metodi” utilizzati per mantenerla in un buono stato di salute. Volete sapere il segreto di questo benessere di coppia? Le piccole attenzioni. Una tazza di latte al mattino portata a letto, un programma televisivo guardato insieme, o semplicemente la capacità di ascoltare e sentirsi vicini nelle piccole cose.

E’ stato questo il segreto emerso dall’analisi dei ricercatori della Open University. Nulla di strano, ma la semplice e tradizionale attenzione che in ogni coppia dovrebbe esistere a prescindere dal genere di appartenenza. E’ però bello sapere che nonostante le avversità e tutto ciò che solitamente si schiera contro la felicità di una coppia omosessuale, sia proprio la normalità a rendere speciale il rapporto ed a farlo emergere come più felice. E non tacciatemi di eterofobia. Il messaggio, come avrete capito, è ovviamente rivolto agli omofobi di passaggio. Ma bando alle ciance,  come lo studio sottolinea, “i partecipanti alla ricerca Lgbt sono generalmente più positivi e più felici della qualità della loro relazione e della relazione con il partner” rispetto alle coppie etero. E noi di questo gioiamo con piacere. Voi cosa ne pensate?

Photo Credit | Getty Images

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>