Cesaroni, arriva il fratello gay

di Valentina Cervelli Commenta

Nella commedia italiana “I Cesaroni“, arrivata alla sesta serie, fa la sua comparsa anche un personaggio dichiaratamente gay, il quarto fratello: Annibale. Possiamo covare la speranza di una omosessualità rappresentata in modo normale e giusto su nostri palinsesti televisivi? Forse le nostre speranze verranno esaudite finalmente?

Ad interpretare Annibale, ci pensa Edoardo Pesce che mette subito in chiaro al Tgcom di voler portare un ritratto di normalità che non ricalchi gli stereotipi che spesso la nostra televisione ci propina. Racconta l’attore:

Annibale è gay,  fa l’avvocato e ha uno studio con suo marito Luigi (interpretato da Gianluca Gobbi, N.d.R.) avvocato anche lui, sposato anni prima in Spagna. Tra loro c’è un rapporto consolidato di amore, complicità e solidarietà. All’inizio non ne vuole sapere di Giulio e gli altri… Cova infatti una profonda ostilità verso quella famiglia, che gli ha rubato l’attenzione e l’amore del padre. Ho cercato di rendere la normalità senza mai andare sopra le righe, e quando Annibale lascerà emergere la sua “cesaronità” il risultato sarà esilarante.

Questo, lo ripetiamo, ci fa ben sperare per come il personaggio verrà rappresentato ne ” I Cesaroni”. Purtroppo è un dato di fatto che spesso nel nostro paese a causa dell’ignoranza l’omosessualità venga rappresentata in modo caricaturale. Le uniche rappresentazioni degne di questo nome le possiamo avere solo da esempi d’oltreoceano come Glee e pochi altri telefilm. Attendiamo davvero quindi con ansia di poter verificare con i nostri occhi se per una volta è stato fatto un buon lavoro o meno. Voi che ne dite?

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>