Glee 2, Darren Criss non è gay

Home » Icone Gay » Glee 2, Darren Criss non è gay
Spread the love

Glee 2, Darren Criss non è gay Icone Gay Televisione Gay Confermato nel cast per la terza stagione di Glee nel ruolo di Blaine, il sogno proibito di Kurt (Chris Colfer), Darren Criss ha rassicurato tutte le sue fan ribadendo la sua eterosessualità, anche se non disdegna amicizie omosex perchè ci si trova particolarmente bene (Fonte Vanity Fair Usa):

Sono stato inavvertitamente “raccolto” dalla comunità gay. Ho avuto genitori eterosessuali ma ho passato moltissimo tempo, da giovane, a contatto con gay trentenni speranzosi e teatrali. Loro erano le persone con cui io trascorrevo i miei giorni fin dal mattino, per cui la mia intera percezione di sessualità non c’era. Era così, naturale. Sono poi arrivato ad un punto nella vita, più avanti, in cui tutti i componenti si sono sistemati. Stavo bene, non era effeminatissimo ma avevo contatti con le “cose da ragazze”: mi piaceva il musical a teatro, tutti questi stereotipi. Ho dovuto fare “coming out” e dire, scusate ma penso di essere eterosessuale. La gente aveva l’aria come dicessero “Ma non credo proprio…” e io avrei voluto dire: “È stato un segreto tenuto a lungo, ma sono davvero un eterosessuale.

Quando si dice meglio mettere le cose in chiaro prima di passare per il gay della situazione. Ora dormiremo tutti sogni più tranquilli…

Leggi ora  Ricky Martin: "Dovevo far impazzire le donne e non potevo dire che ero gay"