California: atti vandalici verso due locali gay

Home » GLBT News » California: atti vandalici verso due locali gay
Spread the love

California: atti vandalici verso due locali gay GLBT News Odiosi atti di vandalismo sono stati compiuti, venerdì scorso, verso due locali gay di Long Beach. La polizia locale sta indagando se si tratta di crimini compiuti dalla stessa persona, in quanto si è trattato di reati compiuti a pochi minuti di distanza l’uno dall’altro.

Gli agenti credono che si sia trattato di atti vandalici a sfondo omofobo. Infatti, non solo si è trattato di gesti compiuti con tempistiche molto brevi, ma anche simili in tutto e per tutto: la vetrata accanto alla porta d’ingresso del Long Beach Center è stata colpita da un vaso con una pianta al suo interno, una delle finestre del Club Ripples è stata frantumata da un sasso.

In entrambi i casi, fortunatamente, nessuno dei clienti presenti all’interno dei locali è stato ferito. I danni ammontano complessivamente a 900 dollari.

Leggi ora  Brooklyn: due insegnanti licenziate perché lesbiche