Argentina: i transessuali si travestono per problemi economici

Home » Cultura Gay » Argentina: i transessuali si travestono per problemi economici
Spread the love

Argentina: i transessuali si travestono per problemi economici Cultura Gay GLBT News Beatriz Orlowski, presidente del consiglio per i diritti dei bambini e degli adolescenti, ha recentemente dichiarato che esistono transessuali che si travestono poichè possiedono solo quei vestiti, vivendo in estrema povertà. Il politico si è espresso in tal senso in occasione della sua lotta per l’eliminazione della dicitura Travestito nei rapporti dell’organismo che presiede. A giustificazione di tale eliminazione, ella ha dichiarato:

Si deve tener in considerazione che probabilmente esistono bambine che si vestono da maschio perché non possiedono altri indumenti o forse perché subiscono meno violenze per le strade!

Tali parole sono state rifiutate dalla Federazione argentina di gay, lesbiche e transessuali. La segretaria, Marcela Romero, si è così espressa:

Le dichiarazioni di Beatriz Orlowski offendono profondamente la comunità trans e non tengono conto dei progressi fatti nel campo anche a Buenos Aires, dove, ad esempio, la giustizia ha già riconosciuto il diritto all’identità trans in almeno 7 casi! Probabilmente tale mancanza implica come il Ministro possieda dei pregiudizi nei nostri confronti e lo riteniamo un atto discriminatorio inammissibile, per il quale dovrebbe dimettersi, visto che non è stato il solo; altre azioni del politico hanno leso la nostra comunità, come la diminuzione dei programmi di attenzione per bambini della nostra comunità che prima funzionavano alla perfezione nella città!

Leggi ora  L'attore russo Ivan Okhlobystin: "Gli uomini di oggi? Tutti froci ed ubriaconi"