Apple elimina applicazione omofoba

Home » Cultura Gay » Apple elimina applicazione omofoba
Spread the love

Apple elimina applicazione omofoba Cultura Gay La Apple è contro ogni forma di discriminazione, è per questa ragione che ha eliminato da tutti i suoi store un’applicazione che promuoveva l’omofobia come un valore. La cosa peggiore è che grazie alla app in questione che le associazioni religiose avevano in mente di finanziare progetti contro la comunità gay.

È perito della campagna online messa in piedi da associazioni gay, lesbiche, trans e bisessuali che Steve Jobs è venuto a conoscenza dell’applicazione anti-gay. I sostenitori che hanno aderito alla campagna contro la app omofoba sono stati oltre 22 mila.

Di questo programma ora non vi è più traccia, si spera che la prossima volta la Apple agisca da barriera prima ancora della messa in vendita.

Leggi ora  New York, il sindaco Michael Bloomberg ai giovani gay: "Abbiamo bisogno di voi"