Calcio gay, Alessandro Cecchi Paone: “Gianni Rivera straparla”

Home » Cultura Gay » Calcio gay, Alessandro Cecchi Paone: “Gianni Rivera straparla”
Spread the love

Calcio gay, Alessandro Cecchi Paone: "Gianni Rivera straparla" Cultura Gay Alessandro Cecchi Paone contro Gianni Rivera. L’autore del libro Il campione innamorato ha accusato l’ex calciatore di straparlare. Il motivo è tutto da imputare alle recenti dichiarazioni di Rivera su calcio e omosessualità:

Non vedo, non sento e non parlo. Piuttosto straparlo. Sembra essere questa la linea di condotta della vecchia guardia del calcio italiano. Sono stupito dall’insistenza di Gianni Rivera sull’opportuna assenza di gay nel mondo del pallone.

Paone definisce “vecchio” il pensiero di Rivera sul mondo del calcio:

Un football vecchio,chiuso e senza cuore, incapace di capire la portata liberatoria.

Paone non perde occasione di elogiare Prandelli:

Proprio grazie a Prandelli però il ghiacciaio del pensiero unico del calcio italiano si sta sciogliendo in mille rivoli e nuovi campioni come Milito cominciano a dare voce a spogliatoi più giovani, vitali e civili.

Photo Credits | Getty Images

Leggi ora  Alessandro Cecchi Paone: "Un potente Ministro del Governo Berlusconi era gay"