Vescovo scozzese paragona il matrimonio gay alla poligamia ed all’incesto

di Redazione Commenta

Un anziano vescovo scozzese ha lasciato a bocca aperta i sostenitori della campagna a favore dei diritti alle coppie gay, con alcune dichiarazioni al limite.

Hugh Gilbert, Vescovo cattolico di Aberdeen si è ultimamente dichiarato contrario ai matrimoni omosessuali attraverso il giornale Scottish Catholic Observer: “Perché è giusto che un uomo ne sposi un altro e non che sposi due o più donne? Se davvero vogliamo l’uguaglianza, allora perchè non estendere il diritto del matrimonio anche ai nipoti che amano genuinamente gli zii?
Non bastando già quanto detto, ha continuato adducendo: “La verità è che il governo potrebbe far passare qualsiasi legge, come che tutto ciò che ha quattro gambe sia un tavolo, anche quando si tratta di un cane o di un cavallo, ma non cambierebbe la loro natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>