Usa: immigrati gay sposati con americani vogliono la green card

Home » Cultura Gay » Usa: immigrati gay sposati con americani vogliono la green card
Spread the love

Usa: immigrati gay sposati con americani vogliono la green card Cultura Gay Dopo aver ribadito l’incostituzionalità del Doma (Defense of Marriage Act), Barack Obama sarebbe disposto a valutare l’ipotesi di concedere la green card ai gay sposati legalmente con cittadini americani per permettere ai due coniugi di ricongiungersi sul suolo Usa, come accade già alle coppie eterosessuali.

I funzionari dell’Ufficio immigrazione si sono limitati a respingere, “sospendere” a tempo indeterminato o mettere in attesa le domande fino a quando il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti non avrà chiarito, una volta per tutte, la situazione giuridica delle unioni queer.

Le associazioni per la tutela dei diritti gay hanno già presentato istanza, con un mandato speciale ad un gruppo di avvocati, per sbloccare l’impiccio, anche se questo sforzo non significa necessariamente che verranno applicate le correzioni in materia di immigrazione.

Leggi ora  John Kerry: Obama ha il diritto di evolversi sui matrimoni gay