Tracy Morgan visita un centro per giovani gay

Home » Cultura Gay » Tracy Morgan visita un centro per giovani gay
Spread the love

Tracy Morgan visita un centro per giovani gay Cultura Gay Tracy Morgan ha capito di averla sparata grossa, è per questa ragione che sta cercando in tutti i modi di scusarsi con il popolo lgbt. Infatti, il comico ha visitato di recente un centro di accoglienza per giovani gay.

L’attore di 30 Rock qualche settimana fa aveva minimizzato il bullismo anti-gay e inoltre aveva detto di accoltellare suo figlio se avesse scoperto che era gay. Per mostrare di essere a favore della causa omosessuale, ha fatto visita ai ragazzi Ali Forney Center di New York, dove ha avuto modo di ascoltare le loro storie.

Raciel Castillo (19 anni) ha raccontato al comico che suo padre lo mandò in terapia riparativa quando fece coming out all’età di 12; Jayden Love (20 anni) ha detto di essere stata cacciata di casa quando la famiglia scoprì la sua omosessualità. I ragazzi del centro hanno dichiarato al Wall Street Journal che Morgan ha pianto dopo aver ascoltato le loro vicende.

Leggi ora  The genius of Alan Turing: il documentario sulla vita dello scienziato gay