TPPA 3, Del Noce sull’amore lesbo: “Non credo che il pubblico di Raiuno pensi ancora che i bambini nascano sotto i cavoli”

Home » Televisione Gay » TPPA 3, Del Noce sull’amore lesbo: “Non credo che il pubblico di Raiuno pensi ancora che i bambini nascano sotto i cavoli”
Spread the love

TPPA 3, Del Noce sull'amore lesbo: "Non credo che il pubblico di Raiuno pensi ancora che i bambini nascano sotto i cavoli" Televisione Gay Nel corso della conferenza stampa di presentazione di Tutti pazzi per amore 3, il direttore di Rai Fiction, Fabrizio Del Noce, ha voluto smorzare i toni sulla polemica nata in seguito alla presenza di una storia lesbo all’interno del plot principale (Fonte Libero):

E’ un tema che abbiamo trattato varie volte, con Banfi nella miniserie Il padre delle spose e con Buzzanca in Mio figlio. L’omosessualità è una realtà che è sempre esistita, anche se non sempre se ne è parlato, e se si fa un accenno con garbo, non ci vedo nulla di strano, nulla di male e nulla di nuovo: non credo che il pubblico di Raiuno pensi ancora che i bambini nascano sotto i cavoli!

Anita Caprioli, protagonista dell’intreccio, condivide la stessa opinione:

Questa serie ha sdoganato argomenti considerati da sempre tabu’ e gli autori hanno portato alla ribalta argomenti che hanno dato piu’ civilta’ al racconto delle fiction al quale siamo sempre abituati altrove.

Anche Lucrezia Lante della Rovere, sua fidanzata sul set, è entusiasta del progetto friendly:

Visto che fa servizio pubblico, penso che debba raccontare quella che è la realtà.

Leggi ora  Grande Fratello 12: foto Danilo Novelli e Manila Gorio insieme