Moran Atias: “Le lesbiche hanno una sensibilità enorme e un equilibrio diverso”

Home » Cultura Gay » Moran Atias: “Le lesbiche hanno una sensibilità enorme e un equilibrio diverso”
Spread the love

Moran Atias: "Le lesbiche hanno una sensibilità enorme e un equilibrio diverso" Cultura Gay

Reduce dal successo cinematografico The Next Three Days, il thriller di Paul Haggis con Russell Crowe, l’attrice israeliana Moran Atias ha ricordato la sua partecipazione alla serie tv americana, White Collar, in cui interpreta una lesbica (Fonte La Stampa):

Infatti è bellissima, parla di un’agente dell’Fbi che collabora con un ex truffatore. Per due intere stagioni si è parlato della sua fidanzata misteriosa che ora appare e sono io, una cardiologa. È il mio primo ruolo gay e mi ci sono trovata benissimo. Le donne gay hanno una sensibilità enorme, si circondano di amiche e hanno un equilibrio diverso. Io le invidio e invidio i loro rapporti profondi di coppia. Con un uomo è più complicato, devi avere a che fare con lui e con il suo ego. E di sensibilità, neanche a parlarne.

Avrà testato sul campo un’esperienza del genere?

Leggi ora  Marina Ripa di Meana a Domenica Cinque: "Ho incontrato il sesso a 8 anni con una cameriera lesbica"