Glee, Naya Rivera: “Santana ha aiutato molte ragazze lesbiche a fare coming out”

di Sebastiano Commenta

Naya Rivera, interprete di Santana nella commedia musical di Glee, non nasconde, a Los Angeles Times, l’entusiamo per un ruolo lesbo in continuo divenire. Negli ultimi episodi della serie americana, il suo personaggio ha ammesso di provare un sentimento molto forte per Brittany (Heather Morris):

Ho avuto modo di mostrare le diverse facce di ragazze che vivono la propria omosessualità cme Santana, ed ho ottenuto una risposta schiacciante da parte del pubblico gay.

L’attrice è particolarmente colpita dal fatto che la trama riserva continue sorprese:

Mi ha riempito di gioia il fatto che ragazze tra 16 e 18 anni mi hanno tempestato di messaggi ringraziandomi per aver fatto coming out con i propri genitori seguendo il percorso d’accettazione di Santana.

Non sembra essere dello stesso parere, Brad Falchuk, produttore esecutivo dello show, che in più occasioni, ha manifestato l’intenzione di voler mettere Santana nel ripostiglio per seguire nuovi filoni:

Il modo di costruire un coming out televisivo può rivelarsi un grosso problema. Abbiamo dedicato due puntate alla rivelazione di Kurt ma non ci ha convinti del tutto. Vogliamo dargli più tempo per esplorare aspetti più intimi della sua lotta interna per farsi apprezzare senza filtri. E la prossima stagione, potrebbe essere la volta buona per mettere a compimento questo nostro progetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>