Toscana: mappa dei siti gay friendly

Home » Cultura Gay » Toscana: mappa dei siti gay friendly
Spread the love

Toscana: mappa dei siti gay friendly Cultura Gay

La Regione Toscana si accinge ad intraprendere un’iniziativa che la porterà ad essere la regione più “avanti” d’Italia in fatto di politiche pro-gay. Compierà, infatti, una mappatura di tutti i siti regionali considerati come gay-friendly, come ha spiegato l’assessore regionale al turismo Cristina Scaletti:

Sarà utile per far emergere tutto ciò che la Toscana già possiede in quanto a gay-friendly: ricettività, offerta diurna e notturna, offerta culturale e servizi diversi per il turista.

Il sito della regione Toscana dedicato al turismo (www.turismo.intoscana.it), si doterà di un apposito canale gay- friendly utile per reperire i servizi. L’iniziativa, che porterà la Toscana al pari di Francia, Olanda, Spagna, Danimarca e Svizzera, nasce nell’ambito del progetto Toscana Gay  Friendly, in collaborazione col sito Gay.it, portale che ha sede a Pisa. Di certo l’iniziativa dovrebbe essere seguita anche dalle altre regioni italiane per far sì che un turista gay possa trovare sempre più agilmente e facilmente, come qualsiasi altro turista, le offerte che si confanno alle proprie esigenze.

Leggi ora  Argentina: i transessuali si travestono per problemi economici