Brunei: i gay preferiscono fare sesso con gli uomini sposati

Home » Cultura Gay » Brunei: i gay preferiscono fare sesso con gli uomini sposati
Spread the love

Brunei: i gay preferiscono fare sesso con gli uomini sposati  Cultura Gay I ricercatori dell’Università del Brunei hanno recentemente pubblicato il primo studio dedicato all’omosessualità all’interno del sultanato. Sono stati intervistati 29 uomini gay, a cui è stato fatto compilare un questionario con domande riguardanti i loro comportamenti sessuali.

Dai dati emersi si capisce che la situazione non è delle più rosee: in primis perché alla domanda “come mai sei gay” hanno riposto solo in quattro “perché sono nato così”; gli altri hanno dato motivazioni fantasiose come “sono stati i miei amici a farmi diventare così”, “è colpa della mia famiglia” e “dopo aver rotto con la mia ragazza ho deciso di provare con gli uomini”.

La situazione non migliora se parliamo di sesso: alcuni intervistati hanno dichiarato di aver pagato 400 dollari per avere un rapporto omosessuale, altri hanno ammesso di scegliere i partner in base al loro stato civile il quale deve essere rigorosamente sulla modalità “sposato”, una minoranza ha fatto sapere di non aver mai fatto sesso. Gli studiosi di qui a breve pubblicheranno altri dati inerenti ai comportamenti della popolazione gay dello Stato del Brunei.

Leggi ora  Argentina: un quartiere interamente dedicato ai gay