Texas, un giudice: “I figli non possono essere lasciati soli con il compagno gay”

Home » Cultura Gay » Texas, un giudice: “I figli non possono essere lasciati soli con il compagno gay”
Spread the love

Texas, un giudice: "I figli non possono essere lasciati soli con il compagno gay"  Cultura Gay Singolare decisione quella di un giudice del Texas che ha stabilito: un padre di tre figli, avuti da una precedente relazione con una donna e oggi gay dichiarato, non può lasciare i ragazzi soli con il suo partner omosessuale.

Charley E Prine, il giudice, ha dunque deciso che William Flowers, il padre della vicenda, non possa far frequentare troppo i figli con il suo uomo Jim Evans. I due, tra l’altro, risultano essersi sposati nel Connecticut proprio pochi mesi fa, e adesso sarebbe in atto un nuovo processo legale visto che i figli di William, al momento della separazione dalla moglie, furono affidati alla mamma. Vi terremo aggiornati sulla vicenda.

Leggi ora  Ivan Scalfarotto: "Vietare i matrimoni gay è uno sbaglio"