Australia, i gay australiani possono finalmente ricevere i permessi per il matrimonio all’estero

Home » Cultura Gay » Australia, i gay australiani possono finalmente ricevere i permessi per il matrimonio all’estero
Spread the love

Australia, i gay australiani possono finalmente ricevere i permessi per il matrimonio all'estero Cultura Gay Primo Piano

Dal prossimo febbraio, in Australia le coppie lgbt potranno ricevere i certificati che permetteranno loro di stipulare matrimoni gay all’estero: i permessi, sono rilasciati da alcuni paesi prima che una coppia possa sposarsi.

Fino a poco tempo fa, le coppie gay australiane che intendevano sposarsi all’estero ricevevano un categorico rifiuto, ma grazie al recente cambiamento politico, dalla fine dello scorso anno il cambio di rotta è stata annunciato dal procuratore generale Nicola Roxon, insediatasi lo scorso 14 dicembre, che ha dichiarato:

Questo importante cambiamento permetterà alle coppie omosessuali di partecipare a cerimonie di matrimonio all’estero, ed essere considerate sposate secondo le leggi di quel paese.

 

Leggi ora  Ricky Martin è il gay più cliccato su Google