Serbia: tensioni per il Gay Pride a Belgrado

Home » GLBT News » Serbia: tensioni per il Gay Pride a Belgrado
Spread the love

Serbia: tensioni per il Gay Pride a Belgrado GLBT News Il movimento omosessuale serbo sta ricevendo intimidazioni e minacce per il prossimo Gay Pride che si terrà a Belgrado. Lo ha denunciato la commissaria per l’uguaglianza, Petrusic, che ha fatto appello alle autorità affinché garantiscano la sicurezza dei partecipanti. La manifestazione si terrà il 2 ottobre.

In una dichiarazione diffusa oggi dai media, Petrusic ha stigmatizzato gli attacchi verbali di cui sono vittima i gay in Serbia. Intanto gli estremisti fanno sapere che non intendono fare un passo indietro, anzi. La comunità lgbt è stata avvertita: il Gay Pride di Belgrado sarà come Londra, messa a ferro e fuoco nel mese di agosto.

 

Leggi ora  Polonia e Lettonia in festa per relativi Gay Pride