Rimini: trans derubava i clienti, arrestata

Home » GLBT News » Rimini: trans derubava i clienti, arrestata
Spread the love

Rimini: trans derubava i clienti, arrestata GLBT News Prima era una telefonata a salvarti la vita, adesso passare con il rosso può consentirti di non essere derubato. La vicenda è capitata ad un uomo di Rimini, il quale ha deciso di concedersi qualche ora di svago con una transessuale straniera.

L’uomo, per cercare di arrivare il più velocemente possibile nel luogo in cui avrebbe consumato il rapporto sessuale a pagamento, non si è fermato al rosso del semaforo. I carabinieri lo hanno fermato facendogli una multa e decurtandogli i punti dalla patente.

Le forze dell’ordine, controllando anche l’identità della trans, hanno scoperto che era ricercata da tempo: era solita derubare i clienti che la contattavano per fare sesso, è per questo che sul suo capo pendeva un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. I carabinieri hanno così portato la trans dietro le sbarre. L’uomo invece può considerarsi felice per non essersi trovato in mutande, in tutti i sensi.

Leggi ora  Florida: vandalizzato bar gay Hombre