La ragazza ideale del gay non dichiarato

di Valentina Cervelli Commenta

Facciamo un gioco, vi va? Non vogliamo ovviamente offendere nessuno, quanto ricreare con voi la ragazza ideale dell’uomo che ancora non ha fatto coming out. E siccome la storia mediatica ci ha dato tanti spunti stupendi nel corso degli anni, vogliamo darvi un piccolo aiuto nel riconoscere la ragazza tipo e gli schemi.

A seconda dell’approccio scelto “fidanzatino fedele” o “sciupafemmine” essa avrà caratteristiche diverse. In quest’ultimo caso essere cambieranno continuamente, e di solito saranno o molto famose o desiderose della ribalta. Nel caso di gente comune saranno delle coperture meteore che verranno portate a casa o in comitiva che staranno allegramente al gioco perché legate da simpatia o lavoro a voi. Quando è il fidanzatino fedele l’immagine che si vuole dare, sia che si tratti di un uomo comune o un vip, la prima scelta ricade su un’amica, meglio se conosciuta in famiglia. Perché si muoverà per affetto. A meno che nel caso della persona famosa poi non prevalga la convenienza.  Sarà carina e dolce di facciata di sicuro: si sarà fortunati se lo sarà seriamente.

La peculiarità più bella è quella di essere presente principalmente ad eventi importanti o quelli di cui si parlerà. Ma le vacanze non saranno mai fatte insieme e la convivenza sarà inesistente. Ed attenzione: si tenderà a nominarla continuamente e quasi mai sarà l’uomo teoricamente interessato a farlo. Piccolo suggerimento: osservate bene il linguaggio del corpo, talvolta è la cosa più divertente e rivelatrice da notare.  La ragazza ideale di un gay che non ha fatto coming out è quella in grado di rispettarlo però… se non lo fa, qualcosa non va.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>