Peter Sprigg: nuovo attacco alla comunità omosessuale

di Marziano Commenta

Peter Sprigg, presidente del Family Research Council degli Stati Uniti, è conosciuto per le sue posizioni contro le persone omosessuali e i loro diritti. L’uomo ha più volte mobilitato la popolazione conservatrice per scagliarsi contro l’uguaglianza dei gay all’interno della legislazione americana.

Nel corso di una conferenza che ha avuto luogo nei giorni scorsi dal titolo La vita, il matrimonio e la libertà: una valutazione delle minacce ha nuovamente criticato il matrimonio tra persone dello stesso sesso, affermando che va contro le convinzioni religiose. Sprigg ha dichiarato:

Per diversi anni il termine neutro omosessuale è stato sostituito con la parola ‘gay’ che implica di per sé qualcosa di empiricamente falso, si dice che tale è un’identità intrinseca, che le persone nascono gay e non possono cambiare.

Sprigg deve capire che gli omosessuali non possono “guarire”, chi invece può cambiare è lui con le sue idee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>