Pd, Paola Concia: “Il partito più omofobo? L’Udc. E subito dietro la Lega”

Home » Cultura Gay » Pd, Paola Concia: “Il partito più omofobo? L’Udc. E subito dietro la Lega”
Spread the love

Pd, Paola Concia: "Il partito più omofobo? L'Udc. E subito dietro la Lega" Cultura Gay

Nel giorno dedicato alle donne, Paola Concia, deputata Pd ed attivista del movimento lgbt italiano, è intervenuta alla trasmissione radiofonico, Un Giorno da Pecora, per stilare la classifica dei parlamentari più omofobi. A chi sarà andata la palma d’oro per il suo impegno denigratorio verso la comunità gay?

Luca Volontè e la Binetti, ma anche Buttiglione è molto omofobo. L’Udc è un partito omofobo anche se Casini molto meno degli altri. Lui fa l’omofobo ma non vorrebbe, le gerarchie ecclesiastiche lo costringono a farlo. Della Lega, Cota, è il primo. Poi, ci sono molte donne della Lega che mi guardano sempre male, ma non conosco i nomi. Renzo Bossi? Quello? Non sa neanche che cosa vuol dire ‘omofobo’.

Ora finalmente sapete perchè in Italia siamo indietro anni luce per quanto riguarda la discussione di tematiche queer. Rassegnarci? Ma anche no!

Leggi ora  Vienna: 365 coppie gay registrate nel 2010