Papa Francesco: esiste una lobby gay in vaticano

di Valentina Cervelli Commenta

Ogni tanto qualcosa trapela anche dal Vaticano: arriva la denuncia di Papa Francesco in merito all’esistenza di una lobby gay nella Santa Sede. La “rivelazione” sarebbe stata condivisa dal pontefice nel corso dell’incontro con rappresentanti della Confederazione latinoamericana e dei Caraibi dei religiosi e delle religiose , la Clar, svoltosi lo scorso 6 giugno.

Lobby gay, un termine che fino ad ora avevamo sentito fuoriuscire solo dalla bocca degli omofobi e che qui ritroviamo come “detta” dal Pontefice. Eh si, perché a suscitare tanto clamore è un discorso riferito da testimoni presenti ad una riunione e pubblicato dal sito web cileno Reflexion y Liberacion. Nell’articolo di resoconto pubblicato dal portale sono state riportate alcune frasi di Papa Francesco, tra cui quelle incriminate a proposito della lobby gay:

Eh sì, è difficile. Nella curia c’è gente santa, santa davvero. Ma esiste anche una corrente di corruzione, anche questa esiste, è vero. Si parla di una lobby gay ed è vero, è lì… Ora bisogna vedere cosa possiamo fare al riguardo.

Ora, volendo tralasciare ciò che si pensa noi al riguardo, tentiamo di basarci sui fatti, un po’ per informare e un po’ sinceramente per ridere sopra questa vena omofobica di stampo clericale. Secondo Il Fatto Quotidiano, sarebbe stata la scoperta di una “lobby gay” all’interno della curia a scioccare maggiormente Benedetto XVI ed a confermare in qualche modo la sua intenzione di dimettersi. Anche quel sant’uomo di Don Gallo, che bontà sua è sempre stato vicino alla causa LGBT ha parlato nel suo ultimo libro di “una lobby omosessuale molto forte: un gruppo di vescovi che nasconde la propria omosessualità e la sublima non nella castità bensì nella ricerca del potere; cercano di allungare la catena che li unisce creando altri vescovi omosessuali”.

Quel che ci chiediamo noi, in confidenza,è:  non dovrebbero preoccuparsi più della pedofilia insieme alla corruzione nelle sacre stanze del Vaticano?

Photo Credit | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>