La città americana Omaha tutela i cittadini LGBT dalle discriminazioni

di Redazione Commenta

Fortunati coloro che vivono nella città americana Omaha. Il Consiglio dei Rappresentanti ha infatti emanato nuove norme che proteggono i cittadini LGBT dall’omofobia.

La legislazione approvata era stata presentata nell’ottobre 2010, ma non si era giunti all’approvazione a causa di molti pareri contrari.

La città americana ha inoltre vietato l’omofobia e la transfobia da parte di aziende private che svolgono la loro attività per le istituzioni pubbliche nella regione. Come ha fatto sapere il sindaco Jim Suttle:

Omaha è una città che accoglie la diversità, abbraccia le idee nuove. La discriminazione nella nostra società è una brutta cosa.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>