Norvegia: documentario sui gay pensato per i rifugiati

Home » Cultura Gay » Norvegia: documentario sui gay pensato per i rifugiati
Spread the love

Norvegia: documentario sui gay pensato per i rifugiati Cultura Gay Il governo norvegese ha pensato di realizzare un filmato per contrastare l’omofobia da far guardare agli immigrati e rifugiati politici, intenzionati a chiedere ospitalità al paese dei fiordi. Lo scopo, secondo quanto sostiene la direzione Centrale per l’Immigrazione che ha finanziato il progetto, è quello di far capire agli esiliati che la condizione omosessuale è comunemente accettata.

Il documentario mostra l’esperienza vissuta da un immigrato gay (che ha il coraggio di rivelare la propria omosessualità ad amici e conoscenti) e da una coppia lesbica con bambini, integrati perfettamente col resto della società civile. Mari Finnested, regista della clip, ha commentato così l’ambizioso progetto:

Se si vuole vivere in Norvegia lo si deve accettare. E poiché molti provengono da Paesi estremamente omofobi l’obiettivo, è anche di far sapere ai rifugiati con un’omosessualità nascosta che esiste un’organizzazione in grado di aiutarli.

Leggi ora  Matrimoni gay a Washington? Ecco intanto i cupcakes gay